REGIONALI FRANCIA SINISTRA ED ECOLOGISTI AL 54%

L’alleanza sinistre-ecologisti supera il 54%, i conservatori al 36% l’estrema destra al 9%. Conquistate 24 regioni (compresa la Corsica) su 26. Ai conservatori solo l'Alsazia e l'ex colonia della Guyana. In Bretagna, unica regione senza accordo al secondo turno fra Socialisti ed Europe Ecologie, gli ecologisti passano dal 12,2 % del I° turno al 17,4% del II° turno ed eleggono comunque 11 degli 83 seggi totali nella regione. C’è stato un lieve aumento dell’affluenza che non ha avvantaggiato nessuno. Gli ecologisti dovrebbero avere in totale circa 270 eletti nelle regioni.

 

Nel 2° arrondissement di Parigi, praticamente la municipalità del centro di Parigi dove sta la Borsa e Place des Victories, gli Ecologisti sono il primo partito con il 29% (PS al 25,5% ,UMP al 24,2%)

 

Adesso inizia la verifica se dalle regioni si passerà al governo nelle elezioni presidenziali del 2012. Si verificherà anche quanto gli ecologisti saranno in grado di reggere il nuovo ruolo e iniziare a cambiare il modello economico e sociale della Francia.