APPELLO PER IL RINASCIMENTO DELLA CAMPAGNA

Appello di Wendell Berry, Giannozzo Pucci, Vandana Shiva e Maurizio Pallante IL RINASCIMENTO DELLA CAMPAGNA «La terra non è e non sarà mai una merce»Una “Carta per il rinascimento della campagna e delle libertà originarie dei contadini e dei popoli indigeni” è la proposta di Wendll Berry, Vandana Shiva, Giannozzo Pucci e Maurizio Pallante, per la difesa e la promozione dei “Diritti naturali dei contadini e dei popoli indigeni”.

APPELLO PER UN'ALTRA TOSCANA

Uscire dalla crisi verso un nuovo modello di sviluppo.
Oggi la nostra vita è più difficile e meno soddisfacente rispetto a 20 anni fa: la precarietà è l’elemento costante della nostra vita; incertezza nel lavoro, crisi sociali e economica, guerre, cataclismi naturali, perdita di identità, il tutto con il tempo che scorre inesorabile, e non basta mai, sia nel quotidiano sia nelle decisioni politiche, creando ansia e pessimismo.

 

I VERDI IN POLITICA, ROMANTICI E PAGANI

I Verdi Perché in Germania si sono affermati più che nel resto d'Europa Trent'anni fa nascevano i Verdi in Germania. Ma perché proprio lì? Probabilmente per diversi motivi politici, ma anche per ragioni culturali e persino religiose. Nel substrato della civiltà tedesca l'attenzione alla natura è un elemento fortemente presente. A partire dall'età preromana, dal paganesimo precristiano, la Natura è vista come qualcosa di sensibile, di vivo, di magico, e insieme di sacro.

COPENHAGEN ACCORDO MANCATO

Un accordo 'Prendere o lasciare'. E' quello che i Paesi più potenti al mondo hanno presentato al summit di Copenhagen. Condanniamo fermamente questa arroganza! I leader hanno tradito le future generazioni. Ora rimediare sarà molto più difficile. Alcuni sostengono che “l’accordo di Copenhagen” sia un passo avanti. Non è così. Di fatto non è stato adottato formalmente dalla Conferenza delle Parti (COP), e non contiene misure severe per riduzioni delle emissioni nei Paesi industrializzati.