trasporti

PORTI VERDI IN ITALIA

Dopo i primi successi in numerosi porti europei anche l'itlia non sarà da meno e comincerà ad attrezzarsi per trasformare i porti in attracchi ecologici. Il primo sarà il Porto di Civitavecchia, subito a seguire Venezia e La Spezia. navi e banchine saranno elettrificate con elettricità prodotta con fonti rinnovabili a partire da eolico e solare.

LONDRA: 2010 ANNO DELLA BICICLETTA

Transport for London ha proclamato che il 2010 sarà "l'anno della bicicletta" nella capitale britannica, annunciando l'aumento degli investimenti in 12 quartieri periferici di Londra e di una nuova serie di finanziamenti per progetti di mobilità ciclistica in tutta la capitale. E come già annunciato, l'estate 2010 vedrà anche l'avvio del bike sharing a Londra .

 

MOBILITA' SOSTENIBILE NELLE CITTA' ITALIANE

Bologna sale sul podio per eco-mobilità, seguono Firenze e Parma. Milano balza al quinto posto e batte Roma che arretra al diciottesimo. Al nono posto, ma in discesa, arriva Bari, unica città del sud nella top ten. Quattro città emiliane fra le prime dieci.

LE STIME RISERVATE DI TRENITALIA SUL TRAFFICO

Circola semiclandestino come un samizdat in pochissimi uffici delle Ferrovie a Roma, un documento che è una bomba. Ha un titolo anodino: “Elementi di revisione del piano ferroviario 2007-2011”, ma il contenuto è clamoroso.

USCIRE DALL'AUTOMATISMO DELL'AUTO

 USA: più auto demolite che acquistate nel 2009 Negli Stati Uniti, nel 2009, sono state demolite 14 milioni di auto, ma acquistate soltanto 10 milioni, riducendo così il parco auto del 2%. È la prima volta che ciò accade dopo la seconda guerra mondiale.

LEGGIAMOCI UN LIBRO: L'ORARIO FERROVIARIO

I treni, i tempi, i binari, le stazioni. Il sistema ferroviario va letto tutto insieme. Non serve separare il pezzo più veloce, mentre il resto muore. Le ferrovie italiane come bene pubblico sono morte qualche anno fa; il sistema ferroviario come servizio pubblico sta morendo in questi mesi.

LA FARSA DEL PONTE DI MESSINA

A Cannitello il Governo ha deciso di mantenere la falsa inaugurazione del ponte, fingendo di ignorare i tempi delle procedure autorizzative (che saranno ottimisticamente perfezionate nel febbraio-marzo 2010) e l’esistenza del contenzioso con la Regione Calabria.

CRITICAL MASS. L'USO SOVVERSIVO DELLA BICICLETTA

di C. Carlsson

 

"Noi non blocchiamo il traffico, noi siamo il traffico." Con questa affermazione i numerosi esponenti della teoria di Critical Mass (massa critica) rivendicano il diritto di percorrere le grandi città del pianeta andando in massa in bicicletta, per rallentare il traffico e imporre in questo modo un uso più umano della città. Nate nel 1992 a San Francisco grazie all’intuizione di Chris Carlsson, le pratiche di Critical Mass si sono rapidamente propagate in tutte le principali cittàoccidentali, fino a raggiungere anche l’Italia.