ecologia politica

ILLEGITTIMO IMPEDIMENTO AD UNA DEMOCRAZIA

Ancora una volta le cronache si devono occupare dell'approvazione dell'ennesima legge che cerca di impedire che siano fatti i processi pendenti sul capo del governo. Una situazione vergognosa e ridicola che rivela tutta l'inconsistenza dell'intera classe politica. Di Pietro afferma:è dittatura, e in un certo senso ha ragione. Come definire un parlamento in cui una maggioranza ostacola il corso della giustizia? Si potrebbe dire il parlamento di una democrazia scaduta, un prodotto tossico. Ridicolo anche Bersani a chiedere un dibattito pubblico in Tv....

IL TAO DELL'ECOLOGIA

di Edward Goldsmith

 Un classico recente della letteratura ecologista che qui riproponiamo alla vostra attenzione. In questo libro Edward Goldsmith, famoso scienziato e promotore di iniziative ecologiste, ci accompagna ad un viaggio avvincente lungo la strada di una nuova visione del mondo. Umanità e natura come elementi armonici di un rapporto tutto da recuperare. L'illustrazione delle motivazioni scientifiche, etiche, psicologiche e religiose di un rapporto che abbiamo drammaticamente deteriorato.

INTERVISTA A JOSE' BOVE'

Verdi francesi: intervista a Jose Bovè (Europe Ecologie) Ecologia e diritti della persona. Bové: Solo così si vince.
L’altermondialista Bové spiega l’alleanza con l’europeista Cohn-Bendit e il successo della lista in Francia alle elezioni europee dove hanno eletto insieme 14 deputati, quanto il partito socialista. Il successo della lista Europa ecologia alle elezioni europee in Francia,

INTERVISTA A COHN BENDIT

Il tedesco Daniel Cohn Bendit ex leader del 68 parigino è oggi il presidente del Gruppo de Verdi al Parlamento Europeo. Europa ecologia, la lista che ha guidato assieme a José Bové nell’ultima tornata elettorale, ha ottenuto un grande successo in Francia riuscendo ad eleggere 14 eurodeputati. Cohn Bendit presto chiederà la nazionalità francese.

CHE FARE? TRATTATELLO DI FANTASIA POLITICA

di Daniel Cohn-Bendit

 Daniel Cohn-Bendit, ex leader del Maggio francese, è il portavoce di una visione sociale utopistica, ma anche un deputato europeo realista, che ben conosce regole e meccanismi delle istituzioni. Questa commistione di realismo e utopia gli conferisce tutta l’autorità. per affermare che il cambiamento è possibile, a condizione che sia radicale. La convergenza delle tre grandi crisi – ecologica, finanziaria e sociale – ci obbliga a rimettere in discussione tout court le nostre abitudini, i nostri consumi, le nostre ideologie. 

I VERDI IN POLITICA, ROMANTICI E PAGANI

I Verdi Perché in Germania si sono affermati più che nel resto d'Europa Trent'anni fa nascevano i Verdi in Germania. Ma perché proprio lì? Probabilmente per diversi motivi politici, ma anche per ragioni culturali e persino religiose. Nel substrato della civiltà tedesca l'attenzione alla natura è un elemento fortemente presente. A partire dall'età preromana, dal paganesimo precristiano, la Natura è vista come qualcosa di sensibile, di vivo, di magico, e insieme di sacro.

IL PROGRAMMA DI EUROPE ECOLOGIE

IL CONTRATTO ECOLOGISTA PER L’EUROPA

9 Pilastri – 27 Proposte – 3 Strumenti
Per uscire dalla crisi

Europa Ecologia, un raggruppamento di cittadine e cittadini di eletti e di responsabili associativi è nata dall’ambizione di federare gli ecologisti per proporre un nuovo contratto per l’Europa, un New Deal ecologico e sociale. Questo contratto è innanzitutto un piano d’urgenza di fronte alla crisi. Ma è un programma di uscita dalla crisi, non un rattoppo. In ragione di 100.000 disoccupati in più ogni mese, noi non possiamo essere soddisfatti da mezze misure.

PIANO B 3.0

di Lester Brown

Mobilitarsi per salvare la civiltà. Lester Brown, uno dei maggiori pensatori contemporanei, propone con Piano B 3.0 un piano d'azione per invertire la rotta. Nella sua prefazione Beppe Grillo scrive: “nel libro c'è tutto ciò che dovremmo imparare e trasmettere ai nostri figli”. Può anche darsi, infatti, che abbia ragione chi dice che la Terra sarà in grado di curarsi da sola e che il mercato troverà il modo di neutralizzare gli inquinanti che stiamo disperdendo nell'atmosfera,