inquinamento

ETERNIT, VIA AL PROCESSO

 A Torino, gli imputati Schmidhneiny e De Marchienne assenti alla prima udienza e dichiarati contumaci. La fibra killer ha ucciso migliaia di volte in tutta Europa.

Davanti al palazzo di Giustizia di Torino sono arrivati in centinaia. Dall'Italia, ma anche da Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Inghilterra e Germania.

 

AGROCARBURANTI FANNO AUMENTARE CO2

Uno studio tedesco dichiara che l'utilizzo del suolo amazzonico per la coltivazione intensiva di biocarburanti ha provocato un'emissione di gas serra che potrà essere recuperata in un lasso di tempo pari a 250 anni.

PM10: COMMISSIONE UE CONTRO ITALIA

La Commissione Europea ha respinto la maggior parte delle richieste dell'Italia di avere più tempo a disposizione per conformarsi alla legislazione UE sulla qualità dell'aria. Ha preso una decisione sulla seconda richiesta di proroga presentata dall'Italia per conformarsi alla legislazione UE sulla qualità dell'aria. La decisione riguarda esenzioni temporanee dagli standard di qualità dell'aria dell'UE in materia di particelle sospese pericolose, il cosiddetto PM 10, in 12 zone o agglomerati supplementari situati in Campania, Puglia e Sicilia.

MILANO CAMERA A GAS, COSA FARE

dal blog di Beppe Grillo: Milano è una camera a gas e la gente muore. Se ne stanno accorgendo tutti, non solo i malati. Anche i politici, come il consigliere comunale del Pdl, Barbara Ciabò, che ha avuto il figlio colpito dalla leucemia.Tutti tranne Mortizia Moratti che nel 14° giorno consecutivo di smog fuori controllo ha fornito una soave risposta da girare ai genitori dei bambini milanesi ammalati di leucemia: "L'aria di Milano non è peggiore di quella dello scorso anno".

IN ITALIA NORMATIVE SUL PETROLIO INADEGUATE

Intervista a Maria Rita D'Orsogna dell'università di Los Angeles, è un'esperta di inquinamento da idrocarburi: «Negli Usa le piattaforme devono essere a 160 chilometri dalla costa. In Italia nessun limite. Troppe differenze anche per le emissioni»

 

IL DDT E' ANCORA TRA NOI

Il Ddt è ancora fra noi, sebbene questo insetticida sia stato messo al bando quasi ovunque negli Anni 70 per i suoi effetti tossici.
Gli oceani continuano a rilasciare nell’atmosfera il Ddt usato decenni addietro, e anzi la sua concentrazione nei mari dell’emisfero settentrionale tende ad aumentare:  non è un pericolo per i bagnanti, ma certo non è un bene per le creature marine.