libri

IL TAO DELLA FISICA

di Fritjof Capra

Capra ci regala un'opera profonda per coniugare scienza e spiritualità. Più volte, nel corso di questo secolo, le scoperte della fisica sperimentale hanno gettato gli scienziati stessi in uno stato di grave sconcerto, quale espresse una volta Einstein: «Tutti i miei tentativi di adattare i fondamenti teorici della fisica a queste [nuove] acquisizioni fallirono completamente. Era come se ci fosse mancata la terra sotto i piedi, e non si vedesse da nessuna parte un punto fermo su cui poter costruire».

COHOUSING E CONDOMINI SOLIDALI

di Lietaert Matthieu
 

Si sente sempre più parlare di cohousing, un "nuova" forma di vicinato e di vita vissuta uno affianco all'altro. Questo testo funge da guida pratica alle nuove forme di vicinato e di vita in comune con allegato il documentario "Vivere in cohousing". Che cos'è il cohousing? Una particolare forma di vicinato dove coppie e singoli, ognuno nel proprio appartamento, decidono di condividere alcuni spazi e servizi comuni come il mangiare, la gestione dei bambini, la cura del verde, ecc.

IMPERATRICE NUDA

di Hans Ruesch

Una denuncia diretta al mondo della pseudoscienza, in realtà asservita ad una industria mangiaprofitto sempre alla ricerca di prodotti nuovi da vendere e per questo non meno dannosi. E' scritto come un romanzo ma purtroppo è veramente reale. Questo è il libro più famoso sul problema della vivisezione, cioè delle cosidette prove di test scientifiche sugli animali.

SLOW FOOD REVOLUTION

di Carlo Petrini

 Nel Basso Piemonte, tra le Langhe e il Roero, nasceva vent’anni fa un movimento destinato a diventare in tutto il mondo sinonimo di un’autentica nuova filosofia del cibo più consapevole dei valori della terra. La storia di Slow Food è legata a doppio filo a quella del suo carismatico leader, Carlo Petrini, che in questo libro ne ripercorre le tappe fondamentali, dalla militanza nei gruppi della sinistra radicale al sodalizio con Dario Fo e il Club Tenco, 

SLOW MONEY

di Woody Tash

Per investire sul futuro della Terra. Un'imperdibile saggio di economia consapevole che spiega come impostare una nuova economia e una nuova cultura, basate sulla tutela e sul recupero piuttosto che sullo sfruttamento e sul consumo senza fine. Affinché il denaro sia messo al servizio dell'uomo e della natura. Una visione nuova: lavorare oggi pensando alle generazioni di domani. Il capitalismo globale ha agito a lungo come se la natura fosse una risorsa infinita: il risultato sono stati una serie di disastri

IL MANUALE DELLA VITA NATURALE

di Alain Saury

Guida pratica all'autosufficienza. Un'opera omnia che va ben aldilà di un manuale di autosufficienza. Infatti all'interno il libro approfondisce il rapporto uomo-natura, integrandolo con importanti riflessioni sul rapporto tra maschile e femminile all'interno di un ciclo naturale. Una monumentale opera su due piani, distinti ma complementari. Da una parte una guida pratica, dettagliata e ben illustrata per re-imparare a vivere in armonia con la natura. 

CREA IL LAVORO CHE AMI

di Rick Jarow

Un lavoro che comporti integrità, passione e significato, è il sentiero della vocazione personale, qualcosa di differente da un miglioramento di se stessi. E' la possibilità stessa di vivere la propria vita come un'opera d'arte, creando un lavoro che rifletta la nostra natura e sviluppi il coraggio e la saggezza per dargli forma. " Non occorre perdere l'anima per vivere il mondo, come non occorre lasciare il mondo per ritrovare l'anima" dice Rick Jarow.  

ELOGIO DELLA SEMPLICITA'

di John Lane

È un libro che non ha niente a che fare con la vita di sopravvivenza, ma ha a che fare con l’avere meno e gioire di più, godere del tempo per perseguire progetti creativi, gioire del tempo per un buon cibo, godere del tempo soltanto per essere. Questo è un libro che tratta della semplicità, non dell’indigenza e della povertà, nè della parsimonia e della negazione di sé, ma del recupero di una vera prosperità in un mondo alle prese con una abbondanza nella quale “affamiamo” lo spirito e impoveriamo la vita.

A CHE SERVE LA CACCIA?

di Carlo Consiglio

Carlo Consiglio, con un’ottica strettamente scientifica, discute e demolisce le teorie che vorrebbero un’utilità della caccia (i “nocivi” non sono tali!), anzi demolisce anche le teorie che ammettono la compatibilità della caccia con la conservazione della natura ed illustra i vari effetti secondari della caccia tra cui la realtà del disturbo venatorio, degli inutili ripopolamenti e degli animali feriti e braccati, nonché l’assurdità delle stagioni venatorie e delle specie cacciabili scelte con criteri politici e non scientifici, tanto più che è provato che i cacciatori non riconoscono le specie!... 

VEGPYRAMID

di Luciana Baroni
Nel corso degli ultimi decenni i concetti che stanno alla base della Scienza della Nutrizione, in particolare l'adeguatezza nutrizionale di una dieta e le sue implicazioni sulla salute, hanno fatto sì che la dieta sia riconosciuta come la variabile dello stile di vita più efficace nell'influenzare, nel bene e nel male, lo stato di salute.